Esplora contenuti correlati

 

NO ALLE CONSEGNE A DOMICILIO

Un ordinanza del Presidente De Luca vieta le consegne "a domicilio" dopo le 18,00

 
NO ALLE CONSEGNE A DOMICILIO
 

Dopo la pubblicazione dell’'Ordinanza Sindacale n. 13 del 10/03/2020, sull’adozione di restrittive norme per il contenimento del rischio di contagio da COVID-19, è giunta una nuova ordinanza del Presidente della Giunta Regionale della Campania, Vincenzo De Luca, con la quale si vieta, di fatto, per gli esercenti di attività di ristorazione, pizzerie e bar,  “qualsivoglia attività al di fuori di detto orario”, quindi prima delle 6.00 e dopo le 18.00.

Pertanto il Sindaco Avv. Raffaele Fabiano, recependo questa nuova disposizione, ha emanato una nuova ordinanza sindacale, la n. 14 dell’11 marzo 2020, con la quale si modifica solo il punto 11 della precedente ordinanza, eliminando la possibilità della consegna porta a porta e/o del servizio da asporto dopo le 18,00.

Si allega l’ordinanza regionale e la nuova ordinanza sindacale n. 14 del 11/03/2020